02 2363999
DALLE 9 ALLE 10,30 CONSEGNA GRATUITA
Back to top

Shop

Zuppa di Pomodori Ciliegino, Burrata, Pane Condito ai Capperi

11,50

Sapori intensi e colori brillanti dell’Italia del sud. Dolci pomodori ciliegino in varietà di colore lasciati appassire dolcemente con l’acciuga e il basilico cannella, per una nota mediterranea, pronti ad accogliere una burrata, ricca, saporita, fresca. La croccantezza? Nei crostini di pane di nostra produzione. Da servirsi tiepida per esaltarne il sapore.

Ingredienti

Descrizione

pomodoro ciliegino,
burrata,
spicchio d’aglio,
acciughe,
olio evo,
Basilico,
cannella,
sale,
pepe,
pane condito ai capperi.

Valori nutrizionali

Valori nutrizionali

  Porzione RDA 2000Kcal
kcal 197 9,5%
kJoule 824,0  
Grassi tot, (g) 9,2 10,4%
Proteine tot, (g) 16,2 25,6%
Carboidrati (amido+zuccheri) (g) 28,9 10,5%
Fibre (g) 7,3 17,1%
Zuccheri (g) 12,4 46,8%

 

 

Allergeni

Allergeni

Lattosio

Glutine

Ingrediente in primo piano

Ingrediente in primo piano

Burrata di Andria I.G.P.:

È un formaggio fresco pugliese composto da un gustosissimo sacchetto di pasta filata, simile a quello con cui viene realizzata la mozzarella cge racchiude un cuore morbido di pasta sfilacciata a mano amalgamata con panna fresca, chiamato stracciatella. La Burrata di Andria nasce grazie ad un’intuizione del mastro casaro andriese Lorenzo Bianchino. La storia racconta che durante una forte nevicata nell’inverno del 1956 che colpì la Murgia e Andria in particolare, il casaro cercò di ingegnarsi per la conservazione e per il trasporto dei latticini che, a causa del freddo, diventava sempre più difficile. Pensò così di creare una sorta di sacchetto protettivo della stessa pasta della mozzarella, per proteggere quella che aveva sfilacciato, abbinata alla panna vaccina. Nacque così la celebre Burrata di Andria. Il nome Burrata le è stato attribuito proprio per richiamare il sapore “burroso” del suo cuore gustoso e non, contrariamente a quello che si può subito pensare, al fatto che il suo ripieno sia arricchito di burro durante la sua lavorazione. Tradizionalmente, per conservare e proteggere la Burrata di Andria, si usavano foglie di erbe locali, tipiche della Murgia. Si trattava soprattutto di foglie di asfodelo, usate per avvolgere la Burrata e per trasferire al formaggio un gusto pungente. Oggi, per evocare questa tradizione, il prodotto viene chiuso in sacchetti e poi avvolto da particolari foglie di plastica per alimenti che richiamano proprio la forma dell’asfodelo. La burrata è una fonte proteica ad alto valore biologico, in cui sono presenti calcio, fosforo e vitamina B2. Ha un alto apporto energetico data la presenza dei lipidi, di tipo saturo per la precisione 31,8g su 100g di alimento. È un alimento fresco pertanto va consumato a distanza di poche ore dall’acquisto. Un colorazione giallognola e un sapore acido indicano la perdita di freschezza del prodotto.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Zuppa di Pomodori Ciliegino, Burrata, Pane Condito ai Capperi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *